Quando affidarsi all’Osteopata?

Se ti identifichi in una di questa affermazioni:

Continuo ad avere un dolore alla schiena persistente non mi passa con nulla, ed è già da un po’ di tempo, giorni che non migliora.
Ho un dolore cronico, al ginocchio, spalla, anca etc
Il mio ciclo è sempre doloroso.
Mi sento congestionato, gonfio, vado male in bagno, alterno stipsi a diarree.
Sono psicologicamente esausto/esausta, vorrei sparire.
Il mio cervello non si ferma mai, continuo a pensare, invaso dai miei pensieri stessi, questo mi porta a non dormire bene la notte.
Mi alzo alla mattina e mi sento già stanco, scarico, senza benzina, senza energia, tornerei a letto, mi trascino.
Ho bisogno di controllare sempre tutto, e mi sono accorta/o che questo è dispendioso, mi fa consumare un sacco di energie, non so che cosa fare.
Continuo ad avere mal di testa tutti i mesi, le settimane, i giorni.
Mi sento oppresso, tanto da sentirlo anche nel mio corpo, a volte ho difficoltà persino a respirare e sento dolore alla dorsale, come un pugnale che non passa con niente.
Mi hanno detto che ho una sciatalgia.
Ho una nevralgia invalidante (sindrome del trigemino).
Ho emicranie fortissime, mi da fastidio la luce, i rumori, l’unica cosa che posso fare è stare a letto al buio e tranquillo.
Mi sento legato, impacciato, contratto, compresso, quasi non riesco a descriverlo a parole, perché è in tutto il corpo.
Sento un dolore alla schiena e anche alla gamba destra.
Ho un “pugnale” sul gluteo sinistro.
Oltre ad avere male alla cervicale, a volte mi si addormentano le mani o mi formicolano.
Oltre ad avere la cervicale rigida, a volte ho nausea, a volte mi gira la testa, a volte tutte e due.
La cicatrice del taglio cesareo mi dà ancora fastidio e sento dolore al sacro.
La cicatrice dell’appendicite ha delle aderenze incredibili, mi sembra quasi che influenzi la mia postura, la mi spalla destra tira, non la sento libera.
Stai a vedere che la cicatrice del varicocele o della appendicite è complice del mio mal di schiena.
Mi sento la testa ovattata, quasi non riesco a essere lucido, ho difficoltà a concentrarmi.
Ho le vertigini, perdo spesso l’equilibrio.
Ho avuto una forte distorsione, la caviglia stenta a recuperare.
Ho dolore al ginocchio sx, mi sono accorto che per questo ho modificato la mia posizione eretta, e che adesso ho dolore al gluteo dx.
Ho capito che il mio modo di vivere fa si che ho continui sintomi, mi sembra quasi di andare alla velocità di una ferrari, con una cinquecento, cosa posso fare? Ho mal di stomaco, reflusso, mal di testa, vado male in bagno, mi salta il ciclo, ho un peso allo stomaco, non dormo la notte, mi irrito di niente, sono insopportabile anche a me stesso, figuriamoci agli altri, sono disperato/a? cosa posso fare?

Richiedi un appuntamento con l'Osteopata.

E' possibile richiedere una visita chiamando direttamente il +39 3476948740 o scrivendo all'indirizzo

info@francescobertino.it

Francesco Bertino riceve presso il suo studio in:

Via A. Volta 25/1B - Genova

Nome

Email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio