Le 5 Leggi Biologiche

Cosa sono le 5 Leggi Biologiche?

Le 5 Leggi Biologiche sono state messe in luce dal dott. Hamer, senza aver inventato niente, ma semplicemente osservando e considerando ciò che madre natura ha organizzato in milioni e milioni di anni, per permettere a tutti gli esseri viventi di far fronte a eventi inaspettati e pericolosi.

Gli abitanti di un mondo in evoluzione hanno bisogno di capacità di adattamento allo scopo di sopravvivere.

Il dott. Hamer ha verificato come il nostro organismo si sia evoluto negli anni in base alle necessità dell’ambiente e ha osservato come tale percorso sia rimasto inserito nel nostro sistema: a livello fetale, infatti, gli organi si formano seguendo lo stesso ordine temporale.

Ha poi osservato il comportamento dei tessuti, notando che questi non modulano la loro funzione e modificano la loro struttura organica casualmente, ma in base a una specifica situazione vissuta dall’individuo, cioè in base ad un programma che normalmente viene definito malattia.

Si è anche chiesto cosa potesse accadere a livello cerebrale quando un tessuto viene attivato e cambia fisiologia e funzione, diventando da normale a speciale.

Egli ha riscontrato che, a dare il via all’attivazione sia cerebrale che organica, è un sentito emotivo particolare che ha definito sentito biologico, proprio perché viene avvertito dal soggetto come potrebbe percepirlo un animale.

Infine ha potuto ricondurre i vari sentiti biologici ai vari tessuti, individuando quale tipo di emozione fa reagire un determinato organo, portandolo dalla sua fisiologia normale ad una speciale: risposta prevista da madre natura e regolata al passo con l’evoluzione.

Il dott. Hamer le ha definite Leggi, in quanto verificabili sempre, da chiunque e in ogni singolo caso come accade, ad esempio, con la forza di gravità.

Riscontrato un elemento, è sempre verificabile la compresenza degli altri. Per esempio in presenza di un sintomo, collegato a un tessuto specifico nel quale si manifesta, si noteranno il viraggio da fisiologia normale a speciale, l’origine embrionale di quel tessuto e l’area cerebrale dalla quale viene innervato, la fase in cui si trova il programma di svolgimento di quel sintomo, il contenuto emotivo biologico, la presenza di batteri specifici, i segnali che si possono osservare nella Tac cerebrale modulati nelle diverse fasi del programma, gli esami strumentali, i valori del sangue e molto altro.

Questi elementi si riconducono ad una stessa manifestazione, ad una stessa malattia, permettendoci di distinguerla da un’altra.

Conoscere le 5LB quindi trasforma il concetto statico di malattia in un processo dinamico, che ha un suo inizio, un andamento preciso e una fine.

www.creatoredispazi.it – Ringrazio in modo particolare e sentito Simona Cella, date un occhiata al suo sito dove e’ scaricabile gratuitamente la dispensa 5 leggi biologiche, dalla quale ho preso un sacco di spunti…

www.formazione5lb.eu – Ringrazio Marco Pfister, per tutto quello che mi ha insegnato fino a oggi, la formazione che propone e’ un serio e professionale percorso, riguardante la materia e non solo…

Docenti di riferimento in Liguria: docenti.5lb.eu/2016/07/corsi-5LeggiBiologiche-Liguria.html

Vuoi approfondire la conoscenza delle 5 leggi biologiche?

Richiedi un appuntamento.

Nome

Email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio